Pubblicato il Lascia un commento

Se sei a caccia di dividendi interessanti tieni d’occhio questi tre titoli…

IeOggi parliamo di Dividend Growth Investing (DGI).


Se non sai di cosa si tratta non ti spaventare, non è nulla di complicato, si tratta semplicemente di un investimento su titoli azionari allo scopo di percepirne il dividendo.


Come ci ricorda investopedia a livello accademico la DGI consiste in due semplici regole:


  • investire su titoli azionari noti per generare un dividendo costantemente in aumento da diversi anni

  • il dividendo delle aziende nelle quali si investe deve essere superiore al valore dell’inflazione


Come vedi non c’è nulla di difficile.


Immagino però che ora tu ti stia chiedendo se, oltre ad essere facile è anche una strategia profittevole.


La domanda è lecita, ma la risposta non è semplice.


Infatti sono molti i parametri da tenere in considerazione, tuttavia, malgrado ultimamente questo tipo di strategia basata sui dividendi non goda di molti estimatori io sono invece convinto che puntare sul dividendo sia ancora una cosa giusta.


Ora non mi fraintendere, non ti sto dicendo che bisogna comprare tutte le azioni che offrono un dividendo alto ma ti sto semplicemente dicendo che nel lungo periodo è provato che le azioni che distribuiscono un dividendo in crescita tendono a performare meglio rispetto alla media di mercato e comunque poter contare su di un rendimento certo alla lunga da dei benefici indiscutibili.


A tal proposito ho pensato di segnalarti tre aziende che al momento stanno offrendo un ottimo dividendo e che in futuro potrebbero entrare a far parte del mio portafoglio.


Mi raccomando, ho detto in futuro, quindi voglio che ti sia ben chiaro che non ho intenzione a breve di comprare questi titoli e naturalmente non ti sto nemmeno dicendo che lo debba fare tu.


Semplicemente li ritengo tre titoli interessanti e credo sia utile, ogni tanto, scendere nello specifico di qualche azione.


Per prima ti segnalo Pfizer (PFE), una società farmaceutica americana.


Come ogni titolo legato alla corsa verso il vaccino per il Coronavirus anche Pfizer è salita parecchio dai minimi di marzo, mettendo a segno un rally di oltre il 35%.


Malgrado questa salita poderosa va comunque ricordato che Pfizer ha perso il brevetto su alcuni farmaci di punta e unito al fisiologico calo dei farmaci da banco dall’inizio della pandemia si potrebbero verificare cali di fatturato in futuro.


Tuttavia la società non è rimasta con le mani in mano e per compensare questa perdita di competitività ha sviluppato nuove terapie nel campo dei biofarmaci che dovrebbero mettere al riparo l’azienda da spiacevoli sorprese nel futuro.


Al momento Pfizer fornisce un dividendo che garantisce un rendimento annuo di circa il 4% e secondo gli esperti questo Payout è destinato a rimanere stabile, almeno finchè i flussi di cassa continueranno a crescere come ora.


Ecco perchè ritengo Pfizer un titolo da tenere d’occhio per il futuro.


Il secondo titolo da monitorare è U.S. Bancorp (USB), la società madre della U.S. Bank. La banca, con sede in Minnesota, gestisce attualmente 500 miliardi di dollari ed è la quinta banca più grande degli Stati Uniti.


Le grandi banche, a differenza della maggior parte delle industrie, sono passate indenni attraverso il Covid-19 e nell’ultimo trimestre hanno messo a segno dividendi importanti.


Bancorp non ha fatto eccezione registrando un utile di 3,22 miliardi e un aumento delle entrate pari a 5,84 miliardi di dollari.


Attualmente U.S. Bancorp distribuisce un dividendo annuale di 1,68 dollari pari a circa il 4,47%, ponendola tra le prime banche statunitensi come rendimenti.


Gli analisti sono confidenti sul fatto che la banca riuscirà in futuro a mantenere questo tasso di rendimento, anche per effetto degli ingenti investimenti che le hanno permesso di aumentare di molto i suoi servizi tecnologici.


Infine voglio chiudere questa breve rassegna delle aziende con dividendi molto interessanti citando una azienda che da ben 36 anni consecutivi presenta dividendi in crescita e fa quindi parte a pieno titolo dei dividendi aristocratici – di cui ho già parlato in un articolo che trovi sul blog –


Mi riferisco a AT&T che con il suo dividend yield di ben il 7% rappresenta uno dei titoli che paga il dividendo più alto, oltre che nettamente superiore alla media dell’S&P 500 che si attesta intorno all’1,8%.


Oltre a questo rendimento così importante, ciò che rendono AT&T una compagnia telefonica così interessante sono gli importanti investimenti in una nuova rete 5 g e nelle piattaforme streaming.


Certo attualmente il mercato non sta premiando questo titolo che è ancora ben lontano dai livelli di prezzo pre-Covid ma gli analisti vedono con favore il fatto che i dividendi siano comunque continuati a crescere e che gli investimenti nel 5 g e nello streaming stiano già iniziando a dare buoni risultati, e tutto lascia intendere che i prezzi risaliranno in futuro.


Anche se, questo non dimenticarlo mai, nei mercati certezze non ce ne sono.


Come ripeto spesso, ciò che fa la differenza non è tanto la scelta del singolo titolo, ma la formazione di un portafoglio equilibrato in grado di essere resiliente ad ogni fase di mercato.


Investire nel modo corretto non è difficile, ma è importante conoscere le poche ma fondamentali regole che governano i mercati.


Se sei interessato a capire dove devi mettere i tuoi soldi per ottenere dei rendimenti nettamente superiori a quelli offerti dai fondi proposti dalle banche o dai titoli di stato allora la cosa migliore che puoi fare è partecipare all’evento live che ho organizzato per il 3 e 4 ottobre a Roma.


Saranno due giorni interamente dedicati a capire come funziona il mondo degli investimenti e come bisogna comportarsi per massimizzare il rendimento e minimizzare il rischio.


Oltre alle informazioni di grande valore non mancheranno nemmeno i momenti di divertimento e soprattutto potremo finalmente conoscerci di persona.


Sto preparando questo evento con grande cura perché voglio che questi due giorni facciano la differenza per tutti quelli che mi hanno dato fiducia.


Proprio perché lo ritengo un evento esclusivo ho deciso di non pubblicizzarlo ma di permettere l’ingresso solo a chi, come te, legge le mie mail o mi segue sui social.


Ti aspetto quindi a Roma, affrettati però a bloccare il tuo posto, ottobre è dietro l’angolo e i posti si stanno velocemente esaurendo.


Manda, SENZA IMPEGNO, un WhatsApp allo 3925186777 ed un mio consulente ti richiamerà per spiegarti tutti i dettagli dell’evento.


Al tuo successo!

Giuseppe Pascarella

Firma
Pubblicato il

Nuovo Acquisto Portafoglio Pasca Premium

Il nuovo titolo selezionato ed inserito nel portafoglio, risponde alle caratteristiche del portafoglio, media capitalizzazione, sottovalutata, forte potenzialità di crescita e dal punto di vista fondamentale/tecnico presenta una combinazione rischio rendimento positiva. Questa società, come tutte le altre, ci permetterà di raggiungere i nostri obiettivi di crescita del portafoglio. Gli acquisti rispecchiano la nostra visione […]
Per accedere a questo contenuto devi possedere il relativo abbonamento. Per info: andrea.casella@pascaprofit.com // 392 518 6777
Pubblicato il

Nuovo Acquisto Portafoglio Pascarella

Il nuovo titolo selezionato ed inserito nel portafoglio, risponde alle caratteristiche del portafoglio, media capitalizzazione, sottovalutata, forte potenzialità di crescita e dal punto di vista fondamentale/tecnico presenta una combinazione rischio rendimento positiva. Questa società, come tutte le altre, ci permetterà di raggiungere i nostri obiettivi di crescita del portafoglio. Gli acquisti rispecchiano la nostra visione […]
Per accedere a questo contenuto devi possedere il relativo abbonamento. Per info: andrea.casella@pascaprofit.com // 392 518 6777
Pubblicato il

Nuovo Acquisto Portafoglio Pascarella

Il nuovo titolo selezionato ed inserito nel portafoglio, risponde alle caratteristiche del portafoglio, media capitalizzazione, sottovalutata, forte potenzialità di crescita e dal punto di vista fondamentale/tecnico presenta una combinazione rischio rendimento positiva. Questa società, come tutte le altre, ci permetterà di raggiungere i nostri obiettivi di crescita del portafoglio. Gli acquisti rispecchiano la nostra visione […]
Per accedere a questo contenuto devi possedere il relativo abbonamento. Per info: andrea.casella@pascaprofit.com // 392 518 6777