Ecco perchè non è il momento di comprare Oro

Ti stai domandando se è il momento giusto di comprare oro?

In questo articolo risponderò alla tua domanda svelandoti il segreto che ha permesso a Warren Buffett di diventare il più grande investitore di tutti i tempi!

Sei pronto? Iniziamo

Quello che sto per rivelarti è un principio che cambierà per sempre il modo di vedere gli investimenti in borsa. I risultati sono assicurati.

“Tutti vogliono essere ricchi come me, ma nessuno ha la pazienza per farlo!”

No, non l’ho detto io. Anche se ho avuto tante soddisfazioni investendo nel mercato americano, non sono così ricco da essere invidiato da tutto il mondo!

Questa è una delle frasi più famose di Warren Buffett, il più grande investitore di tutti i tempi.

Pensa che Bill Gates ha dato a lui il suo immenso capitale da gestire… questo solo per farti capire di chi stiamo parlando…

Buffet è anche detto l’oracolo di Omaha per le sue capacità di puntare sempre nelle aziende giuste e più profittevoli sul lungo periodo.

È per questo che faresti molto bene ad ascoltare le sue parole. Io lo faccio da sempre e ti posso dire che i suoi insegnamenti mi hanno permesso di ottenere dai miei investimenti risultati  che mai mi sarei immaginato -come quello di comprarmi finalmente la casa dei miei sogni-.

La pazienza è un tema che tratto spesso, perché è la qualità più importante che deve avere un investitore.

E nei giorni di grande turbolenza che sta vivendo il mercato, credo che trattare questo tema sia ancora più importante.

Ogni giorno parlo con persone che mi chiedono cosa bisogna fare per difendersi dai grandi cali che stiamo vedendo sui mercati di tutto il mondo e la domanda più ricorrente è:

È il momento di comprare oro?

Si sa che in ogni crisi di mercato l’oro diventa, per gli investitori poco esperti, la soluzione di tutti i problemi.

Non che la cosa non abbia senso, infatti l’oro è considerato un bene rifugio per eccellenza ma non è corretto ragionare per luoghi comuni. 

Quello che bisogna fare è sempre contestualizzare il momento.

L’oro si è già mosso molto velocemente, ad esempio l’ETF SPDR Gold Shares è aumentato di circa il 10% rispetto all’anno precedente e di circa il 28% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Muoversi adesso potrebbe già essere tardi.

Tra l’altro i fattori che muovono l’oro sono diversi e non c’è solo il tema del Coronavirus.

Come proteggere i tuoi risparmi ai tempi del Coronavirus

In Italia abbiamo una informazione finanziaria veramente di basso livello ed è molto difficile reperire informazioni concrete ed attendibili.

Si cerca sempre di esasperare i toni, di creare panico nelle persone e questo è un grave danno per gli investitori.

in questi giorni ricevo moltissime domande, le persone mi chiedono cosa devono fare per proteggere i propri risparmi dal coronavirus.

Per rispondere a tutte queste domanda ho scritto uno Speciale Report. Clicca sul pulsante qui sotto per scaricarlo.

La FED ha già tagliato i tassi e sembra che voglia continuare a farlo, il prezzo del petrolio sta crollando e l’instabilità geopolitica sembra sempre più preoccupante.

Come vedi, analizzare il mercato è una cosa complessa e fare una semplice correlazione tra un calo di mercato e l’acquisto di oro è troppo semplicistico.

Ecco perché ritengo importante ricordare le parole di Warren Buffett: “Pazienza, per moltiplicare il tuo capitale serve pazienza e bisogna saper aspettare.”

Se anche tu, come me, sei nato prima degli anni 90, probabilmente ti ricorderai della famosissima pubblicità del Whiskey Macallan, l’unico a riposare per 7 anni.

Nello spot, una bottiglia, entrando titubante nella stanza dove una botte di Whisky stava dormendo, chiedeva con un filo di voce:

Macallan, sono 5 anni che sei qui, sei pronto per me?

No, non bastano, rispondeva bruscamente la botte… ed immediatamente partiva la voce fuori campo: 

Macallan: Il gusto di saper aspettare.

Ecco adesso dobbiamo ritrovare il gusto di saper aspettare.

Muoversi sull’onda dell’emotività potrebbe essere fatale.

Se ritroviamo il gusto di saper aspettare allora potremo dare la giusta prospettiva ai nostri investimenti, scoprendo che nel lungo periodo le azioni, storicamente, hanno sempre performato meglio dell’oro.

Non c’è motivo di andare nel panico e vendere un asset per comprarne un altro che ha sempre fatto peggio nel lungo periodo.

Quindi no, non è il momento di comprare oro.

Adesso è il momento di ritrovare il gusto di saper aspettare!

Questo non vuol dire che bisogna stare fermi senza fare nulla. Ma vuol dire piuttosto che ogni variazione, sia offensiva che difensiva, deve essere fatta all’interno di un’ottica di lungo periodo.

Come sanno i  clienti che replicano esattamente i miei portafogli anche io sono in buy su oro.

Ma lo sono all’interno di un bilanciamento di portafoglio che era già previsto dal mio metodo. Il famoso “Metodo Pascarella” che trovi nel mio libro – Battere il benchmark-.

Quello che vorrei ti fosse chiaro è che l’oro non è la panacea di tutti i mali quando il mercato scende e che quindi non bisogna farsi prendere dal panico svendendo azioni per comprare oro.

Non è la prima crisi che vedo e sono più di 20 anni che sono sul mercato.

Ogni volta sento dire: stavolta sarà diverso… stavolta crolla tutto.

Non c’è bisogno di andare tanto indietro nel tempo. Se ti ricordi, a dicembre 2018 il mercato aveva perso quasi il 20% e tutti prefiguravano un 2019 tremendo.

Anche allora dissi a tutti i miei clienti che bisogna aspettare e che tutti i numeri che avevo analizzato mi stavano dicendo che il 2019 sarebbe stato un ottimo anno.

Così è stato e nel 2019 il mio portafoglio Pasca Premium ha avuto un rendimento del 32,19%.

Anche l’anno scorso l’indice di riferimento americano (l’S&P 500) è stato battuto.

Vuoi sapere quali sono i titoli che hanno permesso al Portafoglio Pasca Premium di fare il + 628% dal 2010 a oggi?

Ora siamo di fronte ad un problema esogeno e non è possibile fare molte analisi, tutto dipenderà dall’evoluzione del virus.

Ma certamente non è correndo a comprare oro che potrai salvarti.

Gli scenari sono due, o nel giro di qualche mese il virus viene messo sotto controllo ed allora sarà come sempre, ovvero il lungo periodo premierà i portafogli costruiti con criterio.

Oppure il virus sfugge di mano in tutto il mondo, allora credimi non saranno le perdite al tuo portafoglio che ti devono preoccupare.

Io sono convinto che il mondo non finirà e come sempre vedremo nuovi massimi.

Al tuo successo

Giuseppe

Battere il Benchmark

“La guida definitiva per investire con profitto nel mercato americano e battere il benchmark ogni anno, grazie al Protocollo Pascarella”.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Seguimi anche sul gruppo Facebook
"Battere il Benchmark"

Scopri gli Ultimi articoli