BREAKING NEWS! Vuoi moltiplicare i tuoi capitali investendo nei mercati MA non sai come farlo?

Giovane analista di Carpi incontra Warren Buffett e QUINTUPLICA i suoi risparmi e quelli dei suoi clienti.

Un gruppo di oltre 4.000 persone sta replicando le sue mosse, riducendo i rischi e guadagnando dal mercato più importante del mondo: la Borsa Americana.

Caro lettore,

ti scrivo dal salotto della mia casa di Carpi, che ho acquistato grazie alla vendita di un solo titolo che ho tenuto nel mio portafoglio per 5 anni.

Una sola, singola azione, che mi ha permesso di realizzare il mio sogno nel cassetto: estinguere la mia parte di mutuo e avere una casa meravigliosa…senza debiti.

A meno che tu non sia un appassionato di finanza che naviga tra i principali forum italiani, probabilmente non mi conosci.

Del resto, vivo in una piccola cittadina della Provincia di Modena e di certo non amo i riflettori.

Quindi lascia che mi presenti brevemente.

Mi chiamo Giuseppe Pascarella, ho 43 anni e da più di due decenni mi occupo in sordina di investimenti nei mercati azionari.

Non sono uno scrittore…

La mia vita è stata un susseguirsi di episodi in cui il destino ha bussato con insistenza alla mia porta, in particolare in una data fatidica, per me ricorrente… il 19 marzo, San Giuseppe.

Nasco in una famiglia semplice. Mio padre era costruttore edile e mia madre casalinga e ritengo di essere uno dei tanti esempi di persone che hanno costruito la propria vita quasi dal nulla.

Alla giovane età di 18 anni, squattrinato e desideroso di imparare, mi sono avvicinato -per un caso fortuito che ti racconterò-, agli investimenti.

Nella piccola Carpi, ero una mosca bianca, affamato di conoscenza e con tanta voglia di emergere.

La mia insaziabile curiosità, mi ha portato un giorno ad esplorare le polverose biblioteche di New York, dove ho scoperto i testi sacri della finanza.

Da quel momento, il mio futuro divenne limpido e cristallino.

Volevo diventare il migliore analista finanziario del mio Paese.

Il mio incontro con Warren Buffett a Roma, che avvenne anni dopo, fu solamente la conferma di ciò che avevo deciso a New York.

La mia missione era accrescere la ricchezza delle persone, grazie agli investimenti finanziari.

Senza fare tanto rumore, negli ultimi 10 anni ho moltiplicato i miei risparmi e quelli di migliaia di persone che oggi mi seguono e replicano esattamente le mie mosse.

Come ci sono riuscito?

Ho investito nel solo mercato che ti permette di costruire una vera e propria roccaforte finanziaria, anche partendo con pochi spiccioli: il Mercato Americano.

Ma non sono solo io a dirlo.

Infatti, Forbes, la più prestigiosa rivista statunitense di economia e finanza, riporta che il 92% degli uomini più ricchi al mondo investe nei mercati americani.

Sarà una coincidenza?

Non penso proprio.

Non sono avvezzo ad autocelebrarmi, ma probabilmente ti starai chiedendo quali risultati ho ottenuto e per quale motivo ho scritto queste pagine.

Risponderò immediatamente a tutte e due le domande.

Partiamo dalla prima.

Quali sono i risultati che ho ottenuto?

Un analista finanziario che non presenta numeri a supporto a mio avviso ha qualcosa da nascondere, quindi lascia che ti dica subito che

Il mio Portafoglio di punta, negli ultimi 9 anni ha prodotto un rendimento del +555%

Un ipotetico investimento di 50.000 euro si è così trasformato in 327.500 euro.

Ho ottenuto questi risultati seguendo un sistema che porta il mio marchio di fabbrica: Il Protocollo Pascarella, che ora ho deciso di svelare al pubblico.

Togliamo però subito l’elefante dalla stanza.

NON mi occupo di:

⛔ criptovalute
⛔ opzioni binarie
⛔ strumenti derivati
⛔ forex
⛔ trading

Sono un analista finanziario che investe esclusivamente in società quotate sui principali mercati americani nel lungo periodo.

Ti faccio l’esempio di alcune aziende che ho tenuto in portafoglio e quanto mi hanno reso:

Coca Cola + 71%

Silver Wheaton +185%

Northrop Grumman +75%

AliBaba +97%

Constellation Brands +95%

Walt Disney +122%

Questi sono solo alcuni esempi di posizioni che ho chiuso e come vedi, non investo in piccole Start Up, ma in solide aziende americane.

Ora veniamo alla seconda domanda.

“Perché stai scrivendo queste pagine?”

La risposta è veramente semplice.

Chi mi conosce continua a ripetermi da anni: “Giuseppe, dovresti scrivere un libro sulla tua storia!”.

Come ti ho già detto, non amo i riflettori, ma mi sono reso conto che quello che ho da dire potrebbe aiutare migliaia di persone.

Così…

Ho deciso di raccontarti la mia storia personale – i miei successi ma anche i miei fallimenti – e di rivelarti il sistema che mi ha permesso di acquistare la casa dei miei sogni grazie a una singola azione, tenuta in Portafoglio per 5 anni.

Lascia che ti presenti il mio nuovo libro:

Battere il Benchmark

“La guida definitiva per investire con profitto nel mercato americano e battere il benchmark, grazie al Protocollo Pascarella”.

All’interno del mio libro scoprirai:

➡️ la mia singolare storia personale con i miei errori, le mie 3 grandi previsioni, le mie vittorie e le mie sconfitte

➡️ come sono andato alla ricerca del mio idolo Warren Buffett, per poi trovarlo in un auditorium di Roma…

➡️ un’analisi dettagliata del perché investire nei mercati azionari. Si tratta dell’unica via, e la più sicura, per moltiplicare i tuoi risparmi

➡️ la strategia che devi seguire per non farti più fregare dagli impiegati di banca. Sono coloro che spesso ti propongono strumenti inutili che fanno arricchire solo il direttore di filiale

➡️ perché non devi investire in Fondi comuni o nel mercato immobiliare

➡️ una descrizione dettagliata dei mercati americani, gli strumenti per investire e i ritorni che puoi aspettarti

➡️ la mia personale strategia. La stessa che mi ha permesso di quintuplicare in cinque anni i capitali miei e dei miei clienti

➡️ la spiegazione dettagliata di come anche tu, in soli 10 anni e partendo con una prima base di 10.000 euro puoi regalarti la casa dei tuoi sogni

➡️ l’ ingrediente segreto che sarà in grado di trasformarti da novellino in investitore esperto.

➡️ come guadagnare lentamente… ma controllando i rischi, e raddoppiare i tuoi capitali in pochi anni

e molto altro…

MA ATTENZIONE!

Battere il Benchmark non è un libro tecnico solo per addetti del settore.

È rivolto anche a tutte quelle persone che hanno sempre desiderato comprendere -in maniera semplice e pratica-, come investire i propri risparmi senza rischi eccessivi e senza farsi prendere in giro da consulenti finanziari e impiegati di banca.

È il libro che ti potrà aprire le porte ad un futuro più sereno, più ricco…. Forse il futuro che hai sempre sognato per te e per la tua famiglia.

È il libro che io avrei voluto leggere tanti anni fa, quando l’impiegato della Banca di Carpi mi disse: Giuseppe, devi investirli questi soldi… altrimenti non ti renderanno nulla e li vedrai diminuire per l’inflazione…

“Mi ha sempre incuriosito il mondo degli investimenti ma la marea di termini tecnici e argomenti troppo complicati per un principiante come me, mi hanno sempre allontanato dall'approfondire. Ero scettico anche prima di leggere "Battere il Benchmark" però ho provato.

Il mercato americano mi ha sempre affascinato.

A fine libro ho avuto la sensazione di come seppur ancora inesperto, avessi le idee molto più chiare e avessi capito con esattezza molte dinamiche che prima non pensavo minimamente di poter comprendere.

E' scritto in maniera incredibilmente semplice e questo aiuta molto la lettura soprattutto se parti da zero come me.

Straconsigliato a chi vuole capire come investire nel mercato americano anche se è all'asciutto di qualsiasi nozione sulla finanza”.

Mattia Acquadro - atleta professionista

“Battere il benchmark” è un autentico ricettario per prendere decisioni quando devi fare scelte per i tuoi investimenti finanziari, ma non solo…. Con un po’ di buona volontà, ci puoi trovare istruzioni e consigli preziosissimi che ti guidano non solo nelle scelte di investimento, ma anche in ogni altro momento della vita in cui sei chiamato a prendere decisioni.

Ho amato la semplicità, la sapienza frutto dell’esperienza, e la trasparenza, con cui Giuseppe Pascarella affronta temi che in altri libri, per non parlare delle aule di corsi o di Università, sembrano destinati solo a chi ha una laurea in matematica.

In questo vero e proprio manuale, l’autore ti insegna che non esistono formule magiche, ricette miracolose, o notizie e informazioni inaccessibili. Nella finanza, come in ogni altro ambito della vita, la riuscita, che qui si esprime in dollari sul conto corrente, è frutto di ore e ore di ricerca e di studio, e di tanta esperienza.

E qui mi si apre una bellissima similitudine con un mio vecchio collega di lavoro.

Ho lavorato per più di dieci anni nell’ambito del risparmio gestito, ho fatto il Private Banker per una banca Italiana di medie dimensioni prima, e poi per una Private Bank Svizzera, a Lugano. Provengo da Economia e ho fatto corsi di ogni tipo nell’ambito dell’analisi fondamentale e tecnica.

Ricordo guru, strategist, senior analyst, heads of research e ogni altro tipo di appellativo usato per indicare pseudo guide della finanza, ognuno con la sua verità e le sue previsioni.

Ho assistito all’esplosione dei fondi di investimento mobiliari, alla folle corsa alle net company del biennio 1999/2000, al crollo delle torri gemelle e al successivo crollo dei mercati fino all’epilogo del 2002, alla folle ripresa dell’oro per un intero decennio prima dimenticato, alla folle corsa del mercato immobiliare e di tutta la spazzatura di pseudo derivati e, infine, al crollo, non solo finanziario, del 2008.

Ricordo ancora quei giorni di fine ottobre, i nostri occhi sbigottiti di fronte al l’impossibilità di depositare soldi tra banche per una durata superiore a 24 ore, temevamo veramente che il mondo stesse per fallire.

E in quel momento, quel mio collega che spendeva ore e ore ad analizzare bilanci, a cercare la verità sulle società tra le pieghe delle notizie, quello che faceva sempre il bastian contrario alle raccomandazioni prezzolate di tutti i guru e santoni della finanza (ce ne fosse uno che avesse previsto quei giorni di ottobre...), proprio in quel momento di massimo sbigottimento, fece man bassa di azioni di società che avevano sempre pagato dividendi.

Con tanto di performance e guadagni stellari negli anni a seguire.

Ecco la scena che ho ripetutamente rivisto e rivissuto leggendo questo libro. E due parole, semplici, che la riassumono: buon senso! Questo il succo che ricavo dalla lettura del libro.

Tanto buon senso, non solo nella scelta dei settori e dei titoli, ma anche nel suggerire i profili di rendimento dei portafogli.

L’autore va proprio controcorrente e, anziché suggerire profili di rischio senza senso, suggerisce profili di rendimento in base alle diverse fasce di età, che tengono conto dei reali desideri, delle ambizioni e delle possibilità degli individui. Leggi l’ultimo capitolo e capirai cosa intendo.

Il libro è una bellissima e semplice guida su come funziona il mondo della finanza, qui illustrata con dati e storie di vita vissuta e io, onestamente, ci ho trovato anche una bella parabola di vita! Un mio personalissimo grazie all’autore!

Giuseppe Capezio - ex private banker Lugano, Svizzera

Ecco un piccolo assaggio di ciò che troverai all’interno del libro.

Capitolo 1. Queste pagine sono dedicate interamente alla mia storia personale. Ti spiegherò come da un piccolo paese della provincia di Modena sono arrivato a studiare negli Stati Uniti per poi incontrare Warren Buffett in un auditorium di Roma

Scoprirai come ho rischiato il collasso fisico e finanziario a causa di uno dei miei due più grandi errori e di come sono riuscito a predire 3 eventi che puntualmente si sono verificati sui mercati -facendo così risparmiare decine di migliaia di euro ai miei clienti-.

Capitolo 2. In questo capitolo ti dimostrerò che investire in Borsa è il modo più sicuro e profittevole per moltiplicare i tuoi capitali. I dati che ti riporterò ti sorprenderanno al punto da chiederti… ma perché ho deciso di comprare casa?!

Ti spiegherò inoltre -in maniera estremamente semplice- i due metodi principali usati per analizzare le aziende quotate in Borsa e capirai come dominare le tue emozioni investendo con una freddezza glaciale -quella che ti permette di non cadere in errori clamorosi-.

Capitolo 3. Questa parte è interamente dedicata ai mercati americani.
Scoprirai le principali piazze e ti dimostrerò perché devi puntare su questi mercati e non altrove.

Ti accorgerai di quanto può essere più sicuro e lucrativo investire oltreoceano piuttosto che in Italia, in Europa o nei Paesi Emergenti.

Ti spiegherò anche come farlo in modo semplice ed economico.

Capitolo 4. Questo è il capitolo più importante, dove si cela il sistema di selezione titoli che mi ha permesso di quintuplicare i risparmi dei miei clienti in soli 9 anni.

Un sistema a 5 step basato sul mio “ingrediente segreto”, che ti spiegherò usando 8 semplici casi studio.
Ti svelerò tutta la mia strategia e i passaggi che eseguo personalmente prima di acquistare o vendere un’azione.

Capitolo 5. È giunto il momento di spiegarti quello che posso fare per te. In questo ultimo capitolo ti svelerò come replicare i miei Portafogli, anche se non hai mai investito un euro sui mercati e il solo pensiero di comprare azioni ti fa stringere un nodo alla gola.

Scoprirai come scegliere la strategia che più ti si addice -anche in base alla tua età- e quali obiettivi porti.

In questa ultima parte ti rivelerò anche come sono riuscito ad acquistare la casa dei miei sogni senza dover un singolo euro alle banche.

Ora permettimi di azzardare un’ipotesi.

Probabilmente appartieni a una di queste due tipologie di persone.

1- Ti sei già avvicinato agli investimenti ma sei rimasto scottato o deluso dei rendimenti. Pensi che probabilmente il rischio non vale la candela

2- Tremi al solo pensiero di “rischiare” i tuoi risparmi e preferisci custodire i tuoi soldi nel “mattone” o nei Buoni del Tesoro italiani – mi riferisco ai vari BOT, BTP ecc…

In entrambi i casi, ti chiedo di seguirmi ancora pochi secondi, perché quello che leggerai potrà cambiare totalmente la tua percezione.

Infatti, anche io sono stato vittima del “sistema italiano” e mi sono scontrato con due grandi problemi.

➡️ Gli impiegati di banca. Sono persone che spesso ti ispirano fiducia, perché li conosci da anni e ti fidi di ciò che ti “consigliano”.

Pensi che facciano i tuoi interessi, mentre ti assicuro che la maggior parte delle volte, – e ti porterò un esempio lampante nel mio libro- considerano solo quanto i tuoi investimenti renderanno alla banca.

➡️ La disinformazione. Io ci rido spesso sopra, ma ricorda che quando senti parlare del “titolo che ti renderà ricco” o della “nuova Amazon”, è ormai giunto il momento di vendere…

Come è possibile, con questi presupposti, assicurarsi un futuro sereno investendo i propri risparmi?

È veramente difficile amico mio.

Ma voglio dirti che questa volta potrebbe essere diverso.

Immagina come sarà la tua vita tra 10, 20 o 30 anni, quando potrai permetterti ciò che hai sempre desiderato.

Potrai assicurare un futuro meraviglioso a tutta la tua famiglia o vivere di rendita.

Quello che scoprirai nel mio libro “Battere il Benchmark” non ti renderà ricco in pochi mesi perché non esistono strumenti legali per ottenere questi risultati…

Scoprirai come cambiare il tuo futuro per sempre investendo sui mercati nel lungo termine.

Infatti, questa è l’unica strategia che ti permetterà di moltiplicare i tuoi risparmi controllando i rischi.

Sulla base dei risultati che ho ottenuto dal 2010 al 2018, se deciderai di seguire le mie istruzioni e replicare uno dei Portafogli che ti descriverò nel libro, in un mercato fortemente rialzista, potrai aspettarti anche un rendimento annuo del 21%.

CHI E’ GIUSEPPE PASCARELLA

Sono nato a Carpi il 19 gennaio 1975 e da due decenni mi occupo di analisi dei mercati.

Dal 2010 ho creato e gestito due Portafogli basati sui mercati americani:

Portafoglio Pascarella ➡️ +300% di rendimento negli ultimi 9 anni
Pasca Premium ➡️ +555% nello stesso periodo

Ho realizzato il primo corso completo su come investire sui mercati americani nel lungo periodo: Il Protocollo Pascarella

Autore del libro “Battere il Benchmark”

Rilascio regolarmente contenuti educativi attraverso i miei canali principali:

➡️ Sito web www.pascaprofit.com

➡️ Podcast “Investire in America”

➡️ Newsletter giornaliera “Pascadaily”

➡️ Canale youtube “Pascaprofit”

➡️ Creatore del gruppo Facebook “Battere il Benchmark”

Ho pubblicato nel tempo articoli sui principali portali italiani di finanza e sul Sole24Ore

Per info: andrea.casella@pascaprofit.com // 392 518 6777
© 2019 – Scripta Finance SRL – P.iva: 06887890488 – Via Nove Febbraio, 50129, Firenze
Privacy Policy
Cookie Policy
Questo sito non fa parte di Facebook o Facebook Inc. Inoltre, questo sito NON è approvato da Facebook in alcun modo. Facebook è un marchio registrato di Facebook, Inc.
This Website is not a part of Facebook or Facebook Inc. Additionally, this site is NOT endorsed by Facebook in any way. Facebook is a trademark of Facebook Inc.