Sta tornando la tempesta su Wall Street?

Condividi l'articolo

É bastata una settimana negativa per far ripiombare tutta Wall Street nella paura.

Leggendo i giornali più blasonati -che però spesso sono spinti da interessi diversi rispetto a quelli dei lettori- l’ottimismo delle ultime settimane ha lasciato il posto a commenti piuttosto negativi sul futuro sviluppo del mercato.

Certo la settimana appena conclusa non è stata delle migliori.

Era dal 20 marzo che alla campanella del venerdì sera non si registrava una perdita settimanale così ampia.

Ora la domanda che tutti si fanno è: si è invertito il trend e torneremo sui minimi di fine marzo?

Se mi leggi da un po’ sai che non amo fare previsioni a breve termine ed anzi mi spendo per convincere gli investitori che non sono queste le domande giuste da farsi.

Purtroppo in molti si ostinano a guardare il mercato con una lente di ingrandimento quando invece dovrebbero guardarlo con un cannocchiale.

Non è il particolare di breve che conta, ma bensì la prospettiva di lungo periodo.

Malgrado siamo ancora nel pieno di una pandemia mondiale e siamo reduci dal più rapido ripasso della storia di Wall Street, se guardiamo il prezzo attuale dell’S&P 500 e lo confrontiamo con quello di un anno fa possiamo vedere che il mercato è ancora in positivo di oltre il 2%.

E’ per questo che sorrido nel vedere molte testate giornalistiche che lasciano intravedere l’apocalisse solo perchè l’ultima settimana si è chiusa in territorio negativo.

Se hai seguito le mie ultime dirette facebook sai bene che è da qualche settimana che dico che il mercato ha bisogno di uno storno.

Quindi non voglio dire che i motivi di preoccupazione non ci siano, ma non è certo una settimana negativa che può pesare sui miei giudizi.

Il mercato attualmente non sta seguendo l’andamento dell’economia reale, quindi può darsi che si sia un riallineamento, ma questo non vuol dire che andremo a rivedere i minimi del 23 marzo.

A Wall Street c’è un vecchio detto: mai mettersi contro la FED.

Ne consegue che finché la banca centrale statunitense non posa il bazooka per i ribassisti saranno tempi duri.

Nell’articolo di venerdì, che puoi vedere nel mio sito www.pascaprofit.it, ho inserito un grafico che mostra chiaramente quanto le mosse della FED abbiano inciso sull’andamento del mercato.

Tuttavia non bisogna cadere nell’errore opposto.

Ovvero pensare che basta acquistare un titolo a caso perché tanto l’intervento della FED farà salire tutto il mercato in modo indistinto.

Non c’è nulla di più sbagliato.

Investire in borsa significa fare delle scelte. Tutti i giorni.

Quello che fa la differenza è il tuo processo decisionale. Solo quando avrai acquisito il giusto metodo per scegliere una azione potrai diventare un investitore profittevole.

Io sono molto orgoglioso del protocollo che ho creato e che ho spiegato nei dettagli nel mio libro Battere il Benchmark.

E’ seguendo questo protocollo, che ho chiamato “Sistema Pascarella”, che un mese e mezzo fa ho scelto un nuovo titolo da mettere in portafoglio.

Anche allora in molti sostenevano che il mercato sarebbe crollato.

Tuttavia il mio ultimo acquisto, dopo solo 45 giorni, è già in profitto di ben il 16%.

Intendiamoci, non ti voglio dire che ogni volta che faccio un acquisto i risultati sono questi e non ti voglio nemmeno dire che non sbaglio mai una operazione.

Chi ti dice che non perde mai in borsa ti sta mentendo.

Però da quando ho creato il Sistema Pascarella gli errori sono drasticamente diminuiti.

Non è un caso se negli ultimi 10 anni ho chiuso più del 75% delle operazioni in profitto.

Metodo ed esperienza fanno la differenza.

Se vuoi imparare il mio metodo ti basta comprare il mio libro, se invece vuoi sfruttare fin da subito la mia esperienza non devi far altro che replicare i miei portafogli.

Seguire i miei portafogli è facilissimo, ti bastano pochi click per approfittare delle grandi opportunità che offre la borsa americana, senza dover fare noiose analisi e senza avere il terrore di sbagliare titolo.

Seguendo uno dei miei portafogli potrai in automatico applicare il mio metodo e sfruttare i miei 25 anni di esperienza.

Manda un whatsapp al numero 392 5186777 ed un mio analista ti spiegherá nel dettaglio cosa devi fare per replicare le mie operazioni.

Al tuo successo

Giuseppe Pascarella

Firma

“Battere il Benchmark”
+ 6 Bonus del Valore REALE di 425 euro
Tutto a soli 27 euro (Spedizione incluse)

Clicca ADESSO sul pulsante qui sotto perché è un’offerta limitata

La spedizione è GRATIS

“Battere il Benchmark” + 6 Bonus del Valore REALE di 425 euro. Tutto a soli 27 euro (Spedizione Incluse) invece di 452,00 euro.

Clicca ADESSO sul pulsante qui sotto e approfitta di questa offerta

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Seguimi anche sul gruppo Facebook
"Battere il Benchmark"

Scopri gli Ultimi articoli